Il Recovery Plan voluto da Draghi

Sono intervenuto al TG di ByoBlu per analizzare i limiti e pericoli dell’accentramento voluto da Draghi sull’uso del Recovery Plan. Si vuole creare una tecnostruttura opaca che isola un pezzo di bilancio e lo sottrae al controllo democratico del Parlamento. Anche il Governo così come previsto dalla Costituzione viene estromesso e manomesso. Il tutto avviene su un quadro di risorse ridotto ed esposto alle condizioni dei padroni del vapore europeo.
Per la rinascita economica L’Alternativa c’è: una Moneta Fiscale e un’immissione di liquidità che non sia in mano al solito giro di superbanchieri e profeti dell’austerity.
 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.