Lasciamo il mondo in pace. Per dire no alla guerra e alle armi

Domani, a partire dalle ore 11.00, saremo in piazza SS Apostoli, a Roma, con altre forze d’opposizione, per dire NO all’invio di armi, NO alla guerra, NO all’aumento della spesa militare.

Fin dall’inizio della guerra in Ucraina abbiamo assunto una posizione netta e precisa, in evidente contrasto con la linea assunta dal Governo Draghi e dalla sua maggioranza. Scelte scellerate e propositi guerrafondai ci possono portare alla distruzione.

Noi vogliamo opporci e dire SI alla pace, SI alla diplomazia per fermare le azioni militari sul campo e riportare le parti al tavolo della trattativa. Dobbiamo fermare questo Governo di maggiordomi al servizio di interessi lontani, prima che sia troppo tardi, e contribuire alla costruzione della pace che oggi è più che mai rivoluzionaria. 

Alternativa.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.